La nostra Storia

La notte tra il 4 e il 5 Aprile 2016

La notte tra il 4 e il 5 Aprile 2016

Era la notte tra il 4 e il 5 aprile 2016 quando un incendio ha investito i locali dell’Associazione Culturale Calpurnia di Torrespaccata. L’ultimo di una serie di atti vandalici nei confronti dell’Associazione che negli ultimi mesi aveva presentato una serie di denunce e che ha poi di fatto interrotto le attività culturali.

All’indomani dell’incendio, Marco Marinelli, responsabile dell’Associazione a Roma Today aveva dichiarato: “Il fuoco è da infami”. 

Sono proprio i responsabili dell’Associazione a raccontare la nascita di Calpunia e lo svolgimento  delle attività culturali organizzate negli anni.

L’associazione ha preso possesso dei locali nel 2012 quando ha ottenuto in concessione l’utilizzo dell’Ex Mercato ATER di Torrespaccata, con il lavoro dei volontari è tornata a farlo vivere con numerose attività socio-culturali diventando un punto di rifermento di un quartiere in cui le strutture relazionali sono pressoché inesistenti”, commentano.

A questo quindi aggiungono: ”Dopo un breve periodo di tranquillità iniziano minacce e intimidazioni ai responsabili delle associazioni che fanno attività e lo rianimano, numerose denunce sono state presentate”.

Poi l’incendio, i locali vengono posti sotto sequestro e l’Associazione ne viene nominata custode giudiziario.

La nascita dell'Associazione Culturale Calpurnia

L’Associazione Culturale Calpurnia, costituita nel 2011 inizia le sue attività a fine 2012 , ottiene il riconoscimento dal Municipio VIII oggi VI nel 2012. Tante sono, in questi anni, le attività culturali realizzate, rappresentazioni teatrali, organizzazioni di mostre di quadri, fotografie, concerti di musica classica e leggera, quartetti di jazz e swing, e naturalmente presentazione di libri.

All’interno dei locali che gestisce dalla fine del 2012 all’Ex Mercato di Torre Spaccata, ex mercato rionale, abbandonato al degrado più assoluto e nel tempo via via recuperato con le sole forze dei soci fondatori, è stata realizzata una piccola, ma interessante, biblioteca, anche frutto di donazioni, dove si possono prendere libri portarseli via e lasciarne altri. O nel caso di opere particolari, si possono leggere comodamente seduti nei nostri locali.

Tanti sono stati gli eventi dedicati alla lettura, alla presentazione di libri, sia all’interno dei nostri locali che in altre situazioni all’interno del VI Municipio, ma anche in locali prestigiosi come la sala dei Dioscuri, in cui fu presentato un’opera prima di una giovane autrice: Chiara Spoletini con la sua Brunoise di Teatro, o il Concorso a livello Nazionale indetto ed organizzato dalla CAPIT, Ente per il tempo libero e di promozione sociale· D.M. Int. n. 1027850/ 12000.A(68) . D.M. Lavoro e Politiche Sociali n. 3/2002 CONCORSO NAZIONALE DI POESIA EDITA E INEDITA “TERZO MILLENNIO” con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e organizzato dalla Federazione Italiana Attività Letterarie (F.I.A.L.) a cui hanno partecipato ben tre nostre associate ed una è stata anche premiata.
Inoltre, abbiamo contribuito a far si che due nostri associati abbiano potuto pubblicare un libro, grazie ad una piccola Casa Editrice indipendente che collabora non noi e ci affianca nella realizzazione di eventi dedicati al libro e non solo.

Siamo arrivati alla nona edizione della Fiera e mostra di fumetti: Torrespaccata Comics.  Negli anni sta assumendo sempre più importanza e notorietà nell’ambito delle mostre di libri di genere.

Accanto alla presentazione di libri, innumerevoli sono i  concerti, le lezioni concerto e gli spettacoli teatrali  rappresentati all’interno dell’Ex Mercato, nonché mostre di fotografie e quadri.

Il nostro obiettivo

L’Associazione Calpurnia vuole far ritornare a vivere un deserto socio-culturale in una di quelle periferie dove l’assenza delle istituzioni e la mancanza di sicurezza creano il terreno fertile per tenere chiusi in casa i cittadini attivi.