Cultura

Cultura

27 Gennaio 1945 – 27 Gennaio 2022

27 Gennaio 1945 – 27 Gennaio 2022 Giorno della Memoria  Per ogni vittima di discriminazione, intolleranza, violenza fisica, psicologica ed emotiva, per ogni abuso, sopruso ed ingiustizia. Per ogni vittima di razzismo, emarginazione, ghettizzazione ed isolamento per fattori soggettivi.  Ricordare il passato ci insegna a fare meglio nel presente. Fare meglio oggi vuol dire sentirsi responsabili per domani. La responsabilità si traduce in azione consapevole.  Oggi come ieri, può essere azione anche permettere, senza alcuna resistenza, qualsiasi forma di intolleranza o discriminazione.  77 anni fa l’armata sovietica aprì i cancelli di Auschwitz. 22 anni fa, in Italia, è stata istituita la Giornata della Memoria con la legge 211 del 2000. Nel 2005 è stata riconosciuta a livello mondiale dalle autorità internazionali.  Oggi, però, non limitiamoci al minuto di silenzio per onorare la celebrazione. Oggi con i pensieri e le azioni determiniamo il nostro domani. Solo ricordando ieri possiamo impegnarci per un mai più oggi. 

Leggi Tutto »
Cultura

Rassegna Musica d’Autore

Continua la “Rassegna Musica d’Autore” all’Ex Mercato Torrespaccata  Stiamo allestendo il cartellone per l’anno prossimo, 2022  Sei un cantautore e hai voglia di far conoscere il tuo lavoro?   Partecipa alla Rassegna » Abbiamo una tradizione e una cultura da difendere! 

Leggi Tutto »
Cultura

Presentazione del libro: “Il Pci a Roma”

La scorsa domenica 12 giugno, il PCI Partito Comunista Italiano – VI Municipio Roma, insieme all’Associazione culturale Enrico Berlinguer  ha presentato il libro “Il Pci a Roma, Tracce di una storia che parla ancora”, a cura di Enzo Proietti. Con il curatore ne hanno discusso Paolo Ciofi e Sandro Morelli. Moderatore Eros Mattioli (PCI VI Municipio).

Leggi Tutto »
Cultura

“Donne, Donne e Donne”

25 novembre “Giornata Internazionale della Lotta al Femminicidio”. Da dove nasce questa data? Quali sono gli eventi che ne hanno determinato la scelta? Molti di noi non conoscono le risposte a queste domande, anche se ormai questa ricorrenza viene celebrata costantemente nel nostro paese con panchine rosse, eventi e manifestazioni sull’argomento. Un piccolo omaggio a 3 donne, le sorelle Mirabal. Coraggio, fermezza e dignità! Uccise il 25 novembre 1960 da uno squadrone della morte al soldo del solito dittatore fantoccio USA di cui il continente latino americano è infestato.https://www.youtube.com/watch?v=ZSif9uC6LB4&feature=share&fbclid=IwAR1YmxU0Q9w7x3OVlXzjiVdcamCizCFO4xnhnPOOhTTnk7nHI-I_xGNkdRA

Leggi Tutto »

Mo.S.T di Marco Abbondanzieri, ClaMa Cults, al Vertical Movie

Mo.S.T. è un piccolo omaggio a tre grandi della cultura italiana, Morricone, Salce e Tenco. Nel 1962 Luciano Salce si trova a dirigere il film “La cuccagna” uno spaccato feroce e veritiero dell’Italia del post boom economico e chiama un quasi sconosciuto Tenco ad interpretare se stesso, ovvero il giovane ribelle e contestatario, l’archetipo delle migliaia di ragazzi che negli anni a venire sconvolgeranno le abitudini e le convenzioni di un’Italia tutta casa e chiesa. Le musiche sono affidate al maestro Ennio Morricone che confeziona un prodotto degno del suo nome, musiche che vestono le parole dello stesso Salce autore dei testi di “Quello che conta” e “Tra tanta gente“, cantate da Tenco stesso nell’edizione del disco della colonna sonora del film, dove appare anche “La ballata dell’eroe” sempre cantata da Tenco di uno allora sconosciuto Fabrizio De Andrè. Insieme a Tenco come attori esordiscono Donatella Turri, protagonista della pellicola

Leggi Tutto »